fbpx

Corso di Grasshopper

Richiedi informazioni per questo corso

Compila il form qui sotto per ricevere informazioni

QUANDO INIZIA:
Giugno 18, 2019
DUARA DEL CORSO:
54 ore

Categorie:

Progettazione

Il nostro corso di Grasshopper  ti insegnerà le nuove tecniche di modellazione parametrica e generativa, rivoluzionaria plug-in di Rhinoceros. Grasshopper permette di esprimere al massimo le qualità e le potenzialità della modellazione Nurbs e della modellazione Mesh attraverso l’esplicitazione di algoritmi compositivi.
Grasshopper, dimostra come la programmazione a blocchi stia diventando un reale strumento progettuale. I modelli di progetti a piccola e grande scala destinati al mondo dell’Architettura e del Product Design hanno spesso necessità di essere testati nello scenario in cui si troveranno ad operare, motivo per cui è utile produrre un prototipo digitale che il progettista valuterà in vera forma o in scala, prototipo che può oltretutto essere arricchito da proprietà responsive (superfici piegate dinamiche).

Il corso di Grasshopper introdurrà alle strategie di disegno digitale finalizzate alla prefigurazione e la produzione delle formecomplesse utilizzando casi studio propri del mondo dell’architettura e del design. Quindi si cercherà di coprire l’intero processo di modellazione, partendo dalla rappresentazione degli algoritmi degli oggetti ideati fino all’ottimizzazione dei modelli per la produzione.
Una delle finalità del corso è anche l’ideazione di superfici complesse, approfondendo metodi di fabbricazionedigitale.

Il metodo del corso è basato su esercizi step-by-step accompagnati da approfondimenti teorici che porteranno il partecipante all’autonoma risoluzione dei problemi trattati. Durante il percorso verranno illustrati tools avanzati del software rendendo il lavoro del progettista più facile grazie alla riduzione dei tempi che portano dal disegno dell’idea alla costruzione delle forme.
Nella prima parte del corso si insegneranno i metodi di esplicitazione degli algoritmi, applicati ad esercizi base utili alla comprensione del software; nella seconda parte del corso lo strumento viene specializzato affrontando editing e trasformazioni complesse sulle superfici.
Buona parte del tempo sarà dedicato alla costruzione di geometrie responsive e la gestione del flusso dati per l’ottimizzazione del lavoro e la massima automatizzazione dei processi.